Mozzarella di Bufala

Capaccio-Paestum
Mozzarella di Bufala

Quando le paludi inghiottirono la pianura in cui era fiorita e poi decaduta l’antica Polis di Poseidonia, diventata Paestum in età romana, nel corso delle loro incursioni, furono probabilmente i saraceni, intorno al XII Sec. A stanziarvi le prime bufale che in quei terreni fangosi trovarono un habitat ideale. L’utilizzo del latte di bufala per realizzare la mitica mozzarella si deve, invece, alla sapienza dei monaci. Da allora il legame tra Paestum e il suo “oro bianco” si è stretto sempre di più. Oggi, moderni caseifici, mantenendo la tradizione producono secondo un rigido protocollo, una mozzarella di qualità superlativa che è impossibile non gustare in loco.