Madonna di Costantinopoli

Agropoli
Madonna di Costantinopoli

Posta sulla cima dello spettacolare promontorio di Agropoli, antestante la rupe, la chiesa fu costruita alla fine del XVI Secolo in seguito ad un ritrovamento in mare della statua della madonna ad opera dei pescatori. In origine la chiesa era composta da un confessionale ed un piccolo spazio adibito alla sepoltura dei marinai; solo in seguito fu incrementata con il campanile, l’altare, il presbiterio in marmo ed una “Statua a telaio”. L’immagine è stata considerata da sempre la protettrice della città, venerata da naviganti, pescatori e marinai. Oggi la “Madonna di Costantinopoli” viene festeggiata il 24 luglio con una caratteristica processione in barca con un lungo seguito di fedeli e salutata dalla costa dei vari rioni della cittadina con una spettacolare gara di fuochi pirotecnici.